mercoledì 21 luglio 2010

Scrivere al femminile nel Rinascimento

Tutte le opere femminili sembra che debbano sparire dalla storia prima o poi e le scrittrici del Rinascimento non fanno certo eccezione.
La University of Virginia Library ha una sezione dedicata:

dove presentano i libri scritti da donne o per le donne nella loro collezione.
Cesare Vecellio, di cui ho parlato ieri, è autore invece di un libro sul ricamo, di cui non ho trovato una riproduzione on-line:

  • Cesare Vecellio, Corona delle nobili et virtuose donne, Venezia, 1601
Ma la ricerca mi ha portato a scoprire Elisabetta Catanea Parasole Romana, che scrisse invece un altro bel libro di ricamo. Grazie a questo post ho individuato la riproduzione:
  • Elisabetta Catanea Parasole Romana, Teatro delle nobili et virtuose donne: dove si rappresentano varij disegni di lavori novamente inventati, et disegnati, Roma, 1616 (vol. 1 e vol. 2).
È in realtà la copia di una riproduzione del XIX secolo.

1 commento:

  1. Al seguente link potrete vedere la presentazione del volume "La donna nel Rinascimento meridionale",curato da Marco Santoro,che rielabora la figura femminile rinascimentale.

    http://www.uniroma.tv/?id_video=18305


    Ufficio Stampa uniroma.tv
    info@uniroma.tv
    http://www.uniroma.tv

    RispondiElimina